Cambio destinazione d’uso immobile: ultime sentenze

Cambio destinazione d’uso immobile: ultime sentenze Aggravio di carico urbanistico; destinazione compatibile con il Piano regolatore; compatibilità del mutamento di destinazione d’uso con le previsioni urbanistiche locali e con le condizioni di sicurezza, igiene e salubrità. Il cambio di destinazione d’uso La dichiarata volontà del privato di vedere formalmente assentito il cambio di destinazione d’uso…

Ristrutturazioni e titoli abilitativi

Ristrutturazioni e titoli abilitativi Vorrei ristrutturare il bagno di casa (di proprietà), includendo il rifacimento di tubazioni e impianti idrosanitari (del solo ambiente bagno) senza alterare la struttura delle pareti, tramezzi, eccetera. Vorrei sapere se servono permessi, autorizzazioni da presentare al comune (CILA) per poi accedere alla detrazione. Basta solo un’autocertificazione sostitutiva di atto notorietà,…

Bonus “prima casa”, il perché no in due chiarimenti dell’Agenzia

Bonus “prima casa”, il perché no in due chiarimenti dell’Agenzia L’amministrazione sottolinea che la ratio dell’agevolazione non può essere travisata e che non tutti i termini relativi al beneficio sono stati sospesi dalle ultime disposizioni anti-Covid prima casa I terreni acquistati insieme al fabbricato, destinati alla realizzazione di un complesso residenziale, non possono essere qualificati…

Condomino e responsabilità solidale venditore acquirente casa: Cassazione

Ripartizione delle spese condominiali tra venditore ed acquirente dell’immobile In tema di ripartizione delle spese condominiali tra venditore ed acquirente dell’immobile, il previgente art. 63, comma 2, disp. att. c.c. – ora, in forza della l. n. 220 del 2012, art. 63, comma 4, disp. att. c.c. – delinea a carico dell’acquirente un’obbligazione solidale, non…

Opposizione a decreto ingiuntivo per crediti condominiali: Cassazione

Opposizione a d.i. per crediti condominiali: il giudice non può valutare il merito delle delibere assembleari In tema di opposizione a decreto ingiuntivo emesso ai sensi dell’art. 63 disp. att. cod. civ. per la riscossione dei contributi condominiali quantificati in base allo stato di ripartizione approvato dall’assemblea, il condomino opponente non può far valere questioni…